Con il patrocinio di

Con il supporto di

LE STRADE DEL PAESAGGIO 
fa parte di

progettazione e realizzazione
Cluster

PER PRENDERE UN LUPO CI VUOLE UN LUPO

LA FUGA DALLE GUERRE E DALLA FAME

Precedente
Successivo

La mostra è tratta dal fumetto, ancora in fase di pubblicazione, realizzato da Cluster Museo del Fumetto in collaborazione con La Casa di Abou Diabo di Acri (Comunità Alloggio per Minori Stranieri Non Accompagnati – SAI/MSNA).
Un lavoro lungo tre anni, e non ancora finito, iniziato ancor prima della pandemia. Un lavoro fatto di ascolto, incontri, scambi culturali con i ragazzi ospitati all’interno de La Casa di Abou Diabo.

Abbiamo ascoltato le loro storie, tragiche. Ci siamo fatti raccontare le rotte che sono costretti a percorrere per arrivare in Italia, ancor prima di attraversare il mediterraneo. Viaggi lunghissimi, che durano mesi, fatti di sacrifici, stenti, a volte torture.
Viaggi pieni di illusioni e speranze di una vita migliore.

Il viaggio, come racconta il secondo episodio, in mostra alla XV edizione del Festival Le Strade del Paesaggio finisce e ricomincia ad Acri, piccola cittadina della provincia di Cosenza dove Angelo, e gli altri collaboratori del centro, provano a dare forma a sogni, speranze, illusioni che spesso si rompono contro il muro della realtà.

Un fumetto che serve a capire da vicino una delle più grandi tragedie dell’umanità: la fuga dalle guerre e dalla fame.

INAUGURAZIONE

Venerdì 2 Dicembre

In mostra opere di

Quirino Calderone
Sceneggiatura (senza parole) di Luca Scornaienchi

Orari e luoghi

Museo del Fumetto
Via salita Liceo 1, Cosenza
Tutti i giorni
escluso il lunedì
dalle 16.00 alle 19.30